HOME


Introduzione

SOLIDARIETA' CON  I FRATELLI CILENI

Il cognome

Storia

Roccatagliata in Fontanabuona

Roccatagliata e dintorni

"VIR" Very Important

Incontri

Antenati

AUTORI

I vostri contributi

Novita' - News

Informazioni e iniziative

Ricerca di amici

Foto

Contatti

Links

 

 

SOLIDARIETA' CON I FRATELLI CILENI

 


 
Comunicato n° 4 del 3 marzo 2010
 
 
 
Carissime sorelle e fratelli Roccatagliata,
 
 
eccoVi le ultime e-mail pervenute!! .......leggendole emergono  un  gran senso di fratellanza ,e molte proposte di solidarieta' concreta !!!..
 
...e non solo verbale !!l     Il Comitato organizzatore del Gruppo dei Roccatagliata valutera' queste proposte e la possibilita' di
 
realizzazione,anche sotto l'aspetto fiscale italiano ,e/o consolare . Per guadagnare tempo ci rivolgiamo ai fratelli cileni
 
affinche' ci segnalino se vi sono casi di nostre famiglie che necessitano di aiuto.Pertanto chi ha da fare segnalazioni e'
 
pregato di indirizzare le segnalazioni a                            info@roccatagliata.org
 
 
While  our Organisation Committee will asks about the possibilty ,also fiscal,to do  something and give aid , if there are
 
Roccatagliatas Families of Chile who need it ,we beg  our Sisters and brothers to let us know if there are Roccatagliatas
 
Families of Chile who need our help  ,and write to        info@roccatagliata.org
 
 
.....questo "Gruppo Internazionale dei Roccatagliata" comincia ad esistere nel vero senso della parola ! Stiamo crescendo !!!
 
.....this "Gruppo Internazionale dei Roccatagliata" starts to do the first steps  in the way of fraternity and solidarity !!!...we are
 
growing !!!
 
 
 
...and now the Roccatagliatas news :
 
 
 
Demian Roccatagliata ,da Buenos Aires scrive :
 
...omissis...me parece grandioso lo que .........haciendo por la Gran Familia Roccatagliata en el mundo a traves del Facebook. En este caso por lo que ha ocurrido en el pais hermano y vecino de Chile con este lamentable hecho de la naturaleza. Yo vivo en la provincia de Misiones en Argentina y quiero hacer llegar mi mas sincero agradecimiento y que siga con esto que nos hace muy bien.
Un fuerte abrazo

Demian Roccatagliata

 

Rodolfo Vasquez ,ingegnere (con ascendenti Roccatagliata) dall'Equador  scrive :

amigos y familia Roccatagliata, me uno a todos ustedes que han sufrido esta catástrofe en la hermana Chile.

Acá en ecuador. Estamos siguiendo par la televisión todos los trabajos de los rescatistas

Esta tragedia nos involucra a todos los Ecuatorianos, porque tenemos familiares y amigos en Chile.

Un abrazo a todos.

Rodolfo Vásquez

 

Isabel Roccatagliata,da Guayaquil,Equador  scrive :

Lamentamos mucho la situacion que atraviezan nuestros hermanos de Chile, esperamos que pronto superen esta mala experiencia, deseandoles de corazon que Dios los bendiga y les de mucha paz y fuerza para superar todo. Abrazo fraterno de Isabel Roccatagliata de Guayaquil-Ecuador
 

Sergio Roccatagliata,da Santiago

....omissis.... gracias por ... preocupación. Este desastre que ha ocurrido en la zona centro sur de Chile es verdaderamente una tragedia para miles de familias que han perdido seres queridos, casas y además con desabastecimiento de servicios básicos.

La reacción de las autoridades no fue instantanea, pero ha partir de ayer se ha agilizado para socorrer a mucha gente que está en situación de abandono. En realidad es difícil actuar a la perfección en circunstancias catastróficas.

Gracias a Dios nuestra familia y amigos están bien.

....omissis.....

Un abrazo cariñoso....omissis...

Sergio Roccatagliata

 
Ornella Lissandrini del Gruppo Roccatagliata Molinassi di Genova, scrive
 
ho letto le testimonianze  dei nostri "fratelli Roccatagliata" cileni e, purtroppo, in questi casi non ci sono parole abbastanza confortanti per la tragedia che li ha colpiti, possiamo solamente, come hanno scritto già altri Roccatagliata, oltre ad essere loro vicini con  il pensiero ed abbracciarli tutti in un gesto fraterno di solidarietà, inviare un aiuto concreto dove venga richiesto.
 
...omissis....trasmettere questo messaggio e farci sapere.
 
Abbracci da parte del G.R.M. (gruppo Roccatagliata Molinassi).
Ornella
 
 
Simonetta Cerrini ,moglie di Giampiero Alloisio(ascendenza  Roccatagliata)
 
Grazie di tenerci informati ! un abbraccio
simonetta e famiglia
 
 
Loredana Roccatagliata di Genova  scrive :
 
...omissis..., grazie per le informazioni,  sono d'accordo con Anna di Genova sull'eventualità di aiuti da parte nostra ai "fratelli" del Cile.

Un forte abbraccio a Patricia di Santiago ed a tutti i Roccatagliata.

Loredana Roccatagliata - Genova

 
 
Genova 3 marzo 2010
 
GRUPPO INTERNAZIONALE DEI  ROCCATAGLIATA                           info@roccatagliata.org
 

 


 

Comunicato n° 3 del 2 marzo 2010
 
NEWS SUI ROCCATAGLIATA DEL CILE
 
 
...testimonianze  dirette ,struggenti  e grande solidarieta'  :
 
Paola Roccatagliata ,Buenos Aires ,con parenti a Santiago scrive:
 
......omissis ...............
I have some virus problems with my PC and can not open skype momentaniously.
Thanks God my sister and her family are all just fine. They live in Las Condes, Santiago, but the only loss they´ve had is a broken mirror.
Thank you for your concern.
I send you big hug from my parents and me.
Un baccio,
Paola
 
Oscar Roccatagliata Diaz,da Santiago scrive :
 
HOLA ALBERTO , ACA LA COSA ESTA DIFICIL YA QUE RECIEN NOS DIERON LA LUZ Y LA BENCINA ESTA CONTROLADA , GRACIAS A DIOS A NOSOTROS NO NOS PASO GRAN COSA PERO POR EL LADO DE MI SEÑORA QUE VIVEN EN LOLOL , UN PUEBLO AGRICOLA MUY BONITO ESTA TODO EN EL SUELO , ADEMAS QUE ESTAN INCOMUNICADOS Y  A UNA HERMANA DE MI SEÑORA SE LES CAYO LA CASA ENTERA AL IGUAL QUE  A LOS PARIENTES POR EL LADO DEL MARIDO.LO PEOR FUE QUE AL PRINCIPIO SE HABLO DE UN TERREMOTO PERO ES PEOR FUE UN MAREMOTO .
UN ABRAZO Y GRACIAS POR PREOCUPARSE DE ESTOS ROCCATAGLIATA TAN LEJANOS
OSCAR ROCCATAGLIATA D..
 
Ivano Roccatagliata,da  Weymouth,Regno Unito  scrive  :
 
spero che tu possa porgere da parte della famiglia Roccatagliata Inglese i nostri sentimenti di supporto per tutti i coinvolti in questa tragica vicenda.
A tutti un abbraccio di solidarieta'.
Ivano e famiglia
 
Susana Roccatagliata,scrittrice e giornalista,da Santiago scrive :
 
Cari Roccatagliata del mondo.
Sono Susana dal Cile e scrivo queste linee per raccontarvi in prima persona i momenti devastanti che sta attraversando il nosotro paese.
Venerdí 26 sono tornata a Santiago dalle mie vacanze in una localitá vicina a Viña del Mar, per incontrare i miei figli, Cristián di 22 anni e Lia di 20, che tornavano dal mare. La giornata era bella, con un sole splendido e con circa 30 gradi di temperatura. Dopo una bel pomeriggio passato assieme con i figli, che mi raccontavano le loro vacanze in un posto di villeggiatura al mare chiamato Santo Domingo, abbiamo cenato e siamo andati a letto, tutti e tre stanchi ma felici di stare insieme dopo le vacanze. Alle 3:20 di mattina ho sentito suonare l´allarma del appartamento sopra di noi, mi sembró strano dato che non c´era nessuno, ma questo mi sveglió. Ad un tratto sento che il mio letto comincia levemente a muoversi. Inmediatamente pensai che era una scossa, ma come il Chile é un paese telurico,  e siamo abituati alle scosse, ho deciso di non muovermi. Ad un tratto sentí un forte rumore che veniva dal basso, come se la terra urlasse, e vidi come il mio televisore cominciava a spostarsi lentamente verso il letto. Mi alzai infretta e andai in camera dei ragazzi a svegliarli per uscire di casa. Ero in camicia da dormire e completamente scalza. Anche i mie ragazzi. In quel momento abbiamo sentito che si spaccava qualche cosa molto grande e nel buio abbiamo visto tanti vetri sul pavimento. Abbiamo aperto la finestra e siamo usciti in giardino. Fortunatamente noi abitiamo in un primo piano. Sull´erba umida sentivamo come la terra ondulava e come da tutte le parte si sentiva il rumore di cose che si spaccavano. Gli alberi si muovevano da una parte all´altra e sentivamo la gente gridare. Sono stati solo tre minuti...  che hanno cambiato per sempre la storia di questo paese e dei suoi abitanti. 
Nessuno di noi era in grado di capire cosa era successo, ma la paura ci prese l ´anima. Tutto si é fatto ancora piú buio. Non c´era una sola luce, non sentivamo piú gridare la gente, e non ci azzardavamo a entrare in casa perché non avevamo scarpe e per quanto avevo percepito, sicuramente era tutto rotto dentro. Che paura, Dio mio. Sono stati solo tre minuti... tre minuti che ci hanno fatto capire quanto fragili siamo e che l ´unica cosa importante nella vita siamo noi, le cose materiali non hanno nessuna importanza.
Santiago é rimasto nel buio piú assoluto e il cellulare non funzionava, neanche il telefono di casa. Non avevamo neanche una radio a batteria per ascoltare qualche notizia. Volevo sapere di mia madre che abita al settimo piano, di mia sorella che abita in un diciottesimo piano, di mio padre, di mio fratello, di mio marito che era rimasto al mare. Ma non era tutto finito, la terra inizió a muoversi di nuovo, era una repplica, dopo abbiamo saputo che era stata molto forte. Mio figlio decise di attraversare il corridoio per andare in camera a mettersi le scarpe e a prendere il cellulare per usarlo come lanterna. Al ritorno mi disse:¨ mamma, si é spaccata la lampada di cucina, che era tipo veneziana con sei luci, e ho visto tanto vetro per terra¨. Quella notte é stata la notte piú lunga della mia vita. Con i miei figli siamo tornati in camera e ci siamo abbracciati sull ´letto in un abbraccio muto, senza parole... non erano necessarie per capire che eravamo stati fortunati di sopravvivere. 
A tutti con amore
Susana Roccatagliata

 

 


 
 
Comunicato n° 2 del 1° marzo 2010
  
NEWS SUI ROCCATAGLIATA DEL CILE
 
 
stanno arrivando altre risposte ......e quanta solidarieta' ,che ci onora !!!
  
Patricia Roccatagliata Orsini (Ristorante Italiano Tiramisu' di Santiago del Cile) scrive:
 
Carissimo Alberto, sto molto bene, solo spaventata, mia madre ,lia
orsini, anche sta bene si é salvata perché ha scappato nel momento
giusto.
il ristorante invece sta perfettamente, credo che é stata una informazione
erronea, siamo stati sicuramente unico ristorante che sabato pranzo per
offrire servizio comunitá e a  tanti stranieri abbiamo aperto, e offerto
pranzo a tanti turisti desolati e sconvolti.
ieri domenica servizio assolutamente normale.
perció se hai forma di fare avere queste notizie , stupendo, altrimenti ti
ringrazio della tua preocupazione.
e verissimo siamo molto forti i Roccatagliata e ieri ero una vera rocca
dando animo ai clienti.
un abbraccio dal chile ferito,
patrizia
 
 
Patricia Isabel Roccatagliata (Ingegnere) scrive da Buenos Aires alle altre due Patricia di Santiago:
 
Hola Patricias Roccatagliatas :
 
Soy la Patricia de Buenos Aires .
 
Quedamos trastornados por el Terremoto del sábado .
 
Deseamos saber ¡¿ Cómo están ?!
 
y si podemos ayudar en algo ...
 
Un abrazo
 
Patricia Isabel Roccatagliata
 
(numero di telefono)
 
Buenos Aires Argentina  
 
 
e..subito le risponde Patricia Roccatagliata Orsini ( Tiramisu') da Santiago :
 
Hola gracias por la preocupación, estamos bien, solo muy aterrorizados ,
fue una experiencia de terror, pensamos que era el fin, pero resistimos,
lamentablemente no todos tuvieron nuestra suerte y chile debe ahora
rearmarse con fuerza y valentía, y cada uno de nosotros luchar por ayudar
al que más necesita.
gracias, un abrazo grande , grande,
patricia roccatagliata orsini
 
 
Victoria Roccatagliata Abarca  da Santiago del Cile  scrive :
 
Gracias Mi  familia  toda  muy  bien…!!  Con mucha  suerte  y fe en  Dios.

 

Lita Fernanda Leiva (Litta)Roccatagliata  da Santiago scrive :
 
MUCHAS GRACIAS POR LA PREOCUPACION,NOSOSTROS GRACIAS A DIOS ESTAMOS BIEN.PERO CHILE NECESITA MUCHOS DE SUS REZOS
 
 
Anna Roccatagliata di Genova scrive :
.........
anke io seguo la situazione cilena.Interessante aver da te notizie sulle famiglie Roccatagliata, cui sarebbe opportuno far giungere, oltre la solidarietà, anke eventuali aiuti sia materiali, sia in notizie sulle procedure.Forse qualcuno di loro vorrà tornare in Italia...In ogni caso, dobbiamo, a mio avviso, facilitare loro, x qto a noi possibile, la situazione purtroppo molto pesante.......
Anna Rocccatagliata fu Filippo
 
 
Luisa Roccatagliata Veliz,da Guayquil (Equador)-insegnante di Lingua Italiana- scrive :
 
La mia solidaritá con tutti i miei fratelli Roccatagliata in Cile.
 
 
Sergio Roccatagliata ,da Santiago del Cile
 
ha telefonato oggi per dire che  per la sua numerosa famiglia tutto va bene.
 
 
...segue nei prossimi giorni....

 


 

NOTIZIE SULLE FAMIGLIE ROCCATAGLIATA CHE VIVONO IN CILE

DOPO IL  TERRIBILE TERREMOTO DI IERI 27 feb.

DA FACEBOOK ( Page di Alberto R.)  :

auguro a tutti i Roccatagliata Cileni (sono oltre 30 famiglie) ed alle loro famiglie ogni bene in questo brutto momento!

inviata Ieri alle 14.12  (sabato 27 feb,) 
 
DOPO TRE ORE ...gia' una risposta !
 
DOPO TRE ORE RIESCE A RISPONDERE CARLA LIA,FIGLIA DI SERGIO R.(SI TRATTA DI UNA NUMEROSA FAMIGLIA R. DI SANTIAGO DEL CILE ) :
 
Carla Lia Roccatagliata
thanks, we are good.
ricevuta Ieri alle 17.33 ·  (sabato 27 feb.)
 
SI APPRENDE  DA " IL SECOLO XIX " DI OGGI 28 FEB (by Giuseppe Giannotti):
(anche Sky TV ha riferito in parte quanto sotto)
 
"E NONOSTANTE IL TERREMOTO,A SANTIAGO E' RIUSCITO AD APRIRE IL RISTORANTE ITALIANO "TIRAMISU" DI PROPRIETA' DI PATRICIA ROCCATAGLIATA,- ABBIAMO UN GRUPPO ELETTROGENO.SIAMO GLI UNICI APERTI IN TUTTA LA ZONA E IL RISTORANTE E' QUASI PIENO-HA RIFERITO FRANCESCO PERES ADDETTO ALLA GESTIONE AMMINISTRATIVA"
 
una lettera-e-mail- inviata ieri  a Patricia  non e' ancora stata ricevuta per interruzione delle linee e quindi non abbiamo notizie dirette da lei sulla sua numerosissima famiglia,tuttavia c'e' da ritenere -avendo riaperto il ristorante- che non ci siano gravi problemi.   
 
Se qualcuno, che legge la presente, ha notizie aggiornate da comunicare a tutti e' pregato di scrivere a stretto giro di posta.
 
il Gruppo Internazionale dei Roccatagliata     www.roccataglata.org    info@roccatagliata.org
 

 

 

Caro amico, come forse ti è giunta notizia, un gruppo di Roccatagliata dell’area ligure sta cercando di raggiungere tutti coloro che nel mondo portano questo cognome.
Nel frattempo è in corso una ricerca sulle origini di questi gruppi familiari, i cui rami con molta probabilità derivano tutti da una singola area della Riviera di Levante, con progenitori provenienti tutti dal piccolo villaggio che ha lo stesso nome, oggi in Comune di Neirone, nella valle Fontanabuona e in Provincia di Genova.
Questo spazio web è stato approntato per diffondere informazioni, ma altrettanto per riceverne altre e trovare nuovi amici.
Tutti coloro che sono interessati sono pregati cordialmente di mettersi in contatto.

 

 


 

HOME